Confimprese Palermo: il trasferimento del mercato di viale Campania è illegittimo questa amministrazione si comporta in maniera arrogante e prevaricatrice

Creato Martedì, 09 Settembre 2014 Scritto da G. Felice
Ccon una note inviata al Sindaco, all'assessore alle Attività Produttive, al Presidente del Consiglio Comunale al presidente della commissione attività produttive e al comando di Polizia Municipale, Confimprese palermo ha preannunciato che i propri iscritti continueranno ad occupare i posteggi che hanno occupato dsino ad oggi.
"Il mercato di Viale Campania . ha dichiarato il Presidente di Confimprese Palermo Giovanni Felice, non è oggetto di trasferimento e quini è illegittima l'Ordinanza Sindacale che prevede il trasferimento del mercato da Viale Campania e via Brigata Verona a Viale Campania e via Brigata Verona.
Le procedure da adottare - continua Giovanni Felice - rientrano nella fattispecie di revoca e riassegnazione di posteggio agli operatori interessati da provvedimenti di revoca per motivi di pubblico interesse. Abbiamo più volte sottolineato la profonda differenza tra le due fattispecie ma abbiamo riscontrato una incapacità di ascolto della parte politica e una arroganza nella componente tecnica del Suap che rende inutile ogni tentativo di ragionamento.
Speriamo che questa amministrazione - conclude il Presidente del Confimprese Palermo - che fa della legalità la sua bandiera lo faccia anche quando avvia provvedimenti non in linea con i dattati normativi. è chiaro che tuteleremo i nostri diritti in tutte le sedi e con tutti i mezzi che la norma ci consente.
 
Share