Il Regolamento Unico dei Mercati sia opportunità

 Felice: il RUM (Regolamento Unico Mercati) diventi una opportunità

per il rilancio dei mercatini settimanali

 

            Durante l’audizione svoltasi stamattina in seconda Commissione Consiliare il Presidente provinciale di Confimprese, Giovanni Felice, ha presentato delle proposte che dovrebbero consentire ai mercatini di tornare ad essere una occasione imprenditoriale e non un ammortizzatore sociale.

Nuova disciplina degli orari di svolgimento dei mercati, – ha dichiarato Giovanni Felice – l’utilizzo della aree private e lo svolgimento

Leggi tutto...

Crisi Gela. Sbloccare i 32 milioni di ENI

Felice: Crisi di Gela. Sbloccare i 32 milioni messi a disposizione da ENI.

Conferenza di servizio permanente Regione Comune  di Gela

 

            Il coordinatore Regionale Confimprese Italia, Giovanni Felice, a nome dell’intera organizzazione, esprime piena solidarietà ai lavoratori e ai cittadini di Gela.

In una crisi cosi complessa ognuno deve fare la propria parte – ha dichiarato Giovanni Felice – e bisogna procedere passo per passo. Oltre a garantire le misure a sostegno dei lavoratori è necessario avviare e definire il processo di riconversione dell’area..

            Utilizzare tutte le risorse necessarie è una priorità – continua il coordinatore Regionale di Confimprese Italia – e non possono essere tollerati ritardi di nessun tipo.

Ad oggi restano bloccati i 32 milioni messi a disposizione da ENI quale compensazione – insiste il Coordinatore di Confimprese Italia– in attesa che regione e comuni elaborino i progetti di riqualificazione di loro competenza.

Il Governatore Crocette

Leggi tutto...

Considerazioni Antiracket

Tanti paladini dell'antimafia non sono poi così puri come vogliono fare apparire. Negli ultimi anni ed in particolare con questo governo l'antimafia anche/soprattutto di facciata veniva premiata aprendo le porte per incarichi, affari ..... Per combattere questo fenomeno Basterebbero meno patenti e più fatti. La mafia si adegua al sistema e se deve fingere di rinnegarsi lo fa. Ricorderete il "la mafia fa schifo di Cuffaro, il premio a Raul Bova di Campanella etc. Etc. Chi indica percorsi di vantaggio e scorciatoie deve sapere che li deve controllare al 100%. Mode passerelle e parate possono servire per accendere i riflettori, la vita di tutti i gironi è una altra cosa. Molti cominciano a ritenere la Sicilia irredimibile e vogliono andare via, Io resto in Sicilia e per quel poco che posso provo a cambiarla ‪#‎iononmenevado‬

miini riflessioni sulle pedonalizzazioni

Sindaco e Giunta magnificano i risultati delle pedonalizzazioni citando ad esempio via Maqueda e Corso Vittorio Emanuele.Mi permetto di sottoporre due riflessioni.
Supponendo che le zone citate funzionino, cosa accade nei dintorni? La desertificazione di via Roma e di via Bandiera, lo svuotamento delle attività diurne a Lattarini e nei mercati storici, non possono essere conseguenza del bLa seconda considerazione è questa: come é possibile che le isole pedonali che funzionano in realtà non sono isole pedonali ma

Leggi tutto...

Cultura e Shopping in centro storico alla Lece del sole

Il tema delle pedonalizzazioni ha un impatto significativo sulla morfologia del commercio mutandone la struttura.

Ad un incremento delle aree pedonali corrisponde una crescita del numero delle attività di somministrazione che finisce, spesso, con il generare una “movida” fuori da ogni controllo e dai criteri di convivenza civile.

La finta concertazione partecipativa attuata dal Comune ha finito per impedire una concertazione reale con il mondo associativo portando a soluzioni che gravi danni arrecano all’economia locale e a quella commerciale e artigianale in particolare.

Le proposte

1 Una petizione ai sensi dell’articolo 81 dello statuto comunale per fare pronunciare il Consiglio Comunale su una proposta di delibera.

2 Una proposta alternativa al piano traffico deliberato dalla Giunta Comunale.

proposta 1

Il Consiglio Comunale ha approvato il PGTU e le definizioni di Aree pedonali, definendo quali devono essere le caratteristiche di una

Leggi tutto...